Crescere All’Aperto!

CRESCERE ALL'APERTO!

Cos’è Crescere All’Aperto? Un progetto volto a riqualificare il giardino della Scuola Fasolo per trasformarlo in un ambiente dove i bambini siano liberi di interagire con la natura attraverso l’esperienza della permacultura e di percorsi sensoriali e di movimento

Tane in bambù, casette costruite con pallets riciclati, percorsi e giochi innovativi in legno e un meraviglioso orto didattico, grazie al quale i bambini potranno divertirsi ed imparare a coltivare la terra, rispettandone i tempi. Il tutto sarà prodotto dai bambini e dalle bambine della scuola Fasolo, dai genitori e dagli insegnanti che, tramite Workshop e corsi di formazione tenuti da esperti di Falegnameria e Permacultura, lavoreranno in un clima collaborativo e di crescita continua.

Orto Consociativo in Permacultura

Giochi Innovativi e Percorsi Stimolanti

Workshop e Corsi di Formazione

Apertura alla Comunità attraverso i Corsi

COME LO FINANZIEREMO?

“Dal 14 Gennaio sarà online la nostra campagna di Crowdfunding Crescere all’Aperto! su Eppela”.

Il Crowdfunding è un metodo innovativo di raccolta fondi, principalmente online, che mobilita persone e risorse in vista di un progetto o di un’iniziativa. Nel nostro caso abbiamo 40 giorni di tempo per realizzare il nostro sogno e grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, mentore dell’iniziativa, avremo una grande opportunità:

LE DONAZIONI VARRANNO DOPPIO! Una volta raggiunto l’obiettivo la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze raddoppierà la cifra.  

COME UTILIZZEREMO I SOLDI RACCOLTI ?

-Acquisteremo tutti i materiali necessari alla costruzione dell’Orto sinergico, comprese le sementi e concimi biologici.

-Allestiremo una falegnameria adatta ai bambini e acquisteremo i materiali e gli strumenti per la lavorazione del legno

-Copriremo i costi dei formatori che ci guideranno attraverso corsi e workshop rivolti ai bambini e formeranno gli insegnanti della scuola

-Copriremo poi le spese organizzative dei corsi aperti a tutti i bambini della cittadinanza

“Il lavoro in Legno e in metallo, il tessere, il cucire e il cuocere, sono metodi di vita e di apprendimento”

J.Dewey

CHI CI SOSTIENE?

La campagna di crowdfunding “Crescere All’Aperto!” è realizzata all’interno dell’iniziativa “Social Crowfunders” lanciata a maggio 2016 da Siamosolidali, progetto della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, in collaborazione con Guanxi Digital Consulting, Impact Hub Firenze e la piattaforma Eppela.

SCEGLI COME AIUTARCI

BONIFICO BANCARIO

Destinatario: Società Cooperativa Sociale “Margherita Fasolo”

IBAN: IT27F0103002833000063122681

Banca: Monte dei Paschi di Siena

Causale: “Campagna di Crowdfunding”

PASSA A TROVARCI

Se preferisci puoi donare passando direttamente a Scuola.

Via Cambray Digny, 5/a Firenze

Tel. e fax: 055/6594828

Email: margheritafasolo@gmail.com

BENEFICI FISCALI

Sei una persona fisica? Hai due possibilità in base alla normativa applicata alle donazioni effettuate a favore delle ONLUS. Scegli se:

  • detrarre dall’imposta lorda il 26% dell’importo donato, fino ad un massimo di 30.000 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86);
  • o dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000,00 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

In alternativa, in base al regime fiscale applicato alle erogazioni liberali alle ONG, hai un’altra possibilità:

  • dedurre dal tuo reddito le donazioni per un importo non superiore al 2% del reddito complessivo dichiarato (art. 10, comma 1 lettera g del D.P.R. 917/86);

Sei un’impresa?Puoi:

  • dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 30.000,00 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art.100, comma 2 lettera h del D.P.R. 917/86);
  • dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000,00 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L. 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005).